Discipline bio-naturali

Tempo d'Estate

Autore

Antonio Sisana

stagione dell'espressione

ESTATE: TEMPO DELL’ESSERE
La natura e l’essere umano esprimono ciò che sono

Con il solstizio d’estate si ha il massimo della luce sul buio e comincia ad esserci un’energia che si porta verso il basso, ossia un lenta ed inesorabile diminuzione del giorno sulla notte, quest’ultima però rimane minore rispetto alla prima. E’ la stagione della massima presenza del Sole, della cottura della materia, la creazione del nuovo, espressa nei frutti che nascono sulle piante e nei campi. E’ la stagione del completamento dell’opera, della maturazione, della celebrazione. Qui il fuoco, il Sole, offre energia, vitalità, forza e chiama all’espressione, alla concretizzazione nella materia.

E’ la stagione legata all’elemento fuoco che ha il potere di distruggere per trasformare, che per sua natura crea movimento, dinamismo, trasformazione, eleva, purifica, scalda e porta a compimento. In Natura, nei boschi, vi è espressione, manifestazione e maturazione dei frutti, celebrazione. Il fuoco è caldo e secco, è espressione e manifestazione della volontà.

L’estate quindi ci chiama alla vita manifesta, a presentare i frutti materiali di chi siamo, alla creatività, al movimento, al dinamismo, alla vita all’aria aperta, alla celebrazione della vita, a stare assieme con gli altri.

Si apre con il segno d’acqua del Cancro (giugno-luglio) ove abbiamo il domicilio della Luna (sensitività), l’esaltazione di Giove (espansione e crescita), si esprime nel centro con il segno di fuoco del Leone (luglio-agosto) domicilio unico del Sole (volontà) e si chiude con il segno d’aria di Vergine (agosto-settembre) domicilio di Mercurio (comunicazione e ragionamento).

Il primo mese, dominato dalla sensibilità e creatività, dal magnetismo, dall’emotività e dall’accudimento con Giove che espande e fa crescere e la Luna che porta sensitività e ascolto. Il secondo mese è dominato da una forte volontà ed egocentricità che spingono verso la manifestazione della propria volontà ed azione, tipiche caratteristiche del Sole. Infine il terzo mese viene ad essere catturato più da un’energia razionale e analitica tipica di Mercurio e dal segno d’aria che aprono più verso l’aspetto mentale e psichico.

E’ quindi periodo ottimo e sostanzialmente imperniato sull’azione, il manifestare, esprimere, essere la propria opera, e soprattutto spinge verso il celebrare quanto è frutto del nostro ingegno, impegno, manifestazione della nostra volontà. Qui siamo la nostra opera e la celebriamo assieme agli altri.

In questa stagione possono soffrire gli organi della circolazione ossia vene e capillari, il sistema linfatico, soprattutto per il caldo, il secco. Ci possono essere ristagni, dolori, edemi, quindi è importante muoversi, fare attenzione a non accaldarsi troppo al sole, aiutare la circolazione e bere molto. Anche il muscolo cardiaco può essere sottoposto a sforzi maggiori soprattutto per il caldo e per l’attività che solitamente contraddistingue questa stagione. Attenzione a possibili aumenti o cali di pressione, alla necessità di una buona idratazione, a non esagerare in stravizi e strapazzi. Ne può risentire anche la muscolatura, importante l’idratazione ed il riposo dopo sforzi importanti, l’intestino ed anche la pelle che va protetta da troppo sole e secchezza.

A livello di alimentazione è importante stare leggeri e preferire alimenti di stagione ricchi di liquidi. Preferire cereali integrali ed in particolare cous-cous, orzo, quinoa, molta verdura come lattuga, cicoria, cavolo, sedano, radicchio, carote, zucchine, pomodori, cetrioli, ortica, ottime anche le alghe. Importante la frutta ed in particolare i frutti di bosco come mirtilli, fragole, ciliegie, lamponi, oltre a pesche, albicocche, anguria, melone. Ottimi sono i centrifugati freschi di frutta e verdura che idratano e nutrono. Preferire cibi freschi e freddi piuttosto che cotture prolungate.

E’ bene limitare frutta oleosa, insaccati e latticini stagionati, mentre alcuni latticini freschi come mozzarella, ricotta, formaggi freschi sono ottimi da affiancare alle insalate come pureil pesce.

Ottime le bevande a base di te bancha, tisane drenanti, depurative, the verde, mentre è bene limitare bibite gassate e bevande nervine e alcoliche. Ottima sempre l’attività di depurazione, pure i digiuni ed i semi digiuni, i percorsi kneip, bagni di vapore.

Siamo chiaramente chiamati ad uscire dalle nostre dimore, a muoverci, a dare movimento al corpo svolgendo attività fisiche all’aria aperta, nella natura, a cercare nuovi incontri e avventure. E’ la stagione della passione l’estate, in tutti i sensi, ove abbiamo forza ed energia per cambiare, trasformare o dare nuova linfa a ciò che ci appassiona e caratterizza.

E’ la stagione principe dei viaggi, della dichiarazione e manifestazione della nostra opera, dell’avventura e del rischio. Anche nel nostro percorso evolutivo abbiamo la possibilità di esprimerci per quello che sentiamo. E’ la stagione dell’Essere.

Quanto scritto non vuole e non deve sostituire la diagnosi e il consiglio del proprio medico curante, ma ha solo carattere divulgativo e fa riferimento ad una lunga ed approfondita bibliografia che ogni lettore può ritrovare in commercio e nelle biblioteche.

Articoli correlati

Tempo dell'Acquario (gennaio/febbraio) Discipline bio-naturali

Tempo dell'Acquario (gennaio/febbraio)

Aprirci agli altri per costruire assieme

Scopri di più
Tempo del Capricorno (dicembre/gennaio) Discipline bio-naturali

Tempo del Capricorno (dicembre/gennaio)

Porre in essere quanto è essenziale e figlio di una volontà superiore

Scopri di più

Studio inNatura

Lo studio Innatura è l'unione e collaborazione di tre professionisti e di alcuni collaboratori che si occupano di salute e benessere.

Scopri lo studio
Medicina naturale

Medicina naturale

Esiste una sola Medicina che comprende tutto il vasto panorama delle cure e degli approcci.

Scopri
Il progetto

Il progetto

InNatura è un luogo, uno spazio, un percorso che mette al centro l’essere umano immerso nel suo ruolo responsabile verso se stesso ed in cammino su Madre Terra.

Scopri
La via del cerchio

La via del cerchio

Scopri di più sull'antica tradizione “nativa e tribale” che ha come luogo e modalità di dialogo il riunirsi in cerchio.

Scopri
quote

Spiritualità è vivere in modo naturale.

Hazrat Inayat Khan

© 2020 Antonio Sisana - Via Milano, 20 - Bormio (SO) | P.IVA 00688790146 | CF SSNNTN71L26B049A | |

Credits ueppy