Home > Innatura e solidarietà > Perchè la fondazione Sainam


Perchè la fondazione Sainam

Il perché è semplice, naturale, perché sul sentiero della mia vita ho incontrato due anime semplici e schiette, quelle di Claudio Romano e di sua moglie. Il loro progetto mi è piaciuto ed allora siccome nulla nasce e succede per caso ho deciso di affiancare il mio progetto, o meglio quello che sarà il NOSTRO PROGETTO al loro, alla FONDAZIONE SAINAM, che diverrà anche un po’ la NOSTRA FONDAZIONE. Perché Claudio e Aua, nella loro semplicità sono già parte del progetto, per natura, come tutti voi che parteciperete, che partecipate. Perché so che ciò che verrà raccolto sarà usato come vuole l’ideale, che porrà in essere qualcosa di vero, semplice, genuino e schietto.

La Fondazione Sainam è nata ufficialmente nel 2007 e lavora in Thailandia lontano dai clamori del turismo del mare e del sesso, ancora legata al passato, alla storia, alla povertà. In un paese ormai divorato dal benessere Occidentale rimane e vorrebbe rimanere un’oasi semplice, ma vera, genuina, ma onesta, moderna nelle sue radici storiche e culturali di una gente felice, amichevole, caparbia. Sono diversi i progetti portati avanti passo per passo, come il padrinato che permette ai bambini di continuare a vivere come loro tradizione e di studiare.

Il microcredito che aiuta chi vuole porre in essere un lavoro che permette di mangiare, soprattutto agricolo, tessile. L’acquisto e l’utilizzo di telai per la tessitura, arte che stava andando persa nonostante la grande tradizione, in modo da dare lavoro alle donne, anche giovani. Progetti per aiutare chi vuole proseguire negli studi universitari, che ha le capacità, ma non i soldi. Hanno ristrutturato la scuola, perché lo stato i soldi non glieli dava, hanno acquistato un trattore, hanno costruito un granaio.

Tutto con il minimo, con i materiali, la manodopera era quella della stessa gente, perché i tailandesi non vogliono beneficenza, ma lavoro, per poter poi a loro volta affrancarsi ed essere autonomi. E’ questa l’ottica con cui lavora la SAINAM Foundation, passo per passo, senza snaturare ed occidentalizzare la vita, in modo laico, genuino, modesto, vero, particolarmente attenta alla loro cultura, alla loro tradizione, al loro essere, lontano dalla smania di globalizzazione che spesso attraverso la religione, l’ideologia, il benessere, l’ignoranza di noi moderni distrugge la dignità e l’essere di sempre più gente, convinti di fare del bene.