Home > Blog > La Futura Medicina


12 Luglio 2012

La Futura Medicina

Categoria: Blog

Come Edward Bach prefigurava la medicina del suo futuro, il nostro presente?

LA FUTURA MEDICINA

Quella che Bach identifica come futura medicina è qualcosa di grande, completo, è la visione della vera Medicina Olistica tanto osannata e bistrattata ai giorni nostri. Siamo ancora lontani dal realizzarla. E’ una medicina che utilizza ogni metodologia, tecnica, conoscenza, prodotto e rimedio sia della scienza medica, che di quelle psicologica, spirituale e naturali. Opera con amore ed umiltà sulla globalità dell’essere umano. Identifica nei medici le figure che dovrebbero prendere principalmente coscienza di questo e predice che altrimenti chi opererà in questo modo sarà osteggiato dal potere degli ortodossi. Infatti il Medico dovrà aiutare il paziente a conoscere se stesso e quindi per fare questo dovrà dapprima conoscersi e comprendere le leggi che governano l’umanità. Da qui conoscere i rimedi che possano aiutare il corpo fisico a riprendersi nel modo più naturale possibile. Identifica infatti nei semplici, nella Natura, le “armi” migliori.
Nel suo metodo identifica l’aspetto psicologico, lo stato d’animo, il punto di entrata, discriminante, del rimedio.

Medicina Spirituale e Mentale
“La medicina di domani sostituirà i metodi fisici di cura del corpo con quelli della medicina spirituale e mentale che, realizzando l’armonia tra l’Anima e lo Spirito, elimineranno la causa fondamentale della malattia, permettendo poi l’impiego di quei mezzi fisici che possono essere necessari per completare la guarigione del corpo.”
“Se la professione medica non prendesse coscienza di questi fatti e non seguisse la crescita del mondo, sarebbe molto meglio che l’arte del guarire passasse nelle mani degli ordini religiosi o di quei guaritori nati, che esistono in ogni generazione ma che tuttavia vivono più o meno nascosti, impediti nel seguire la loro naturale vocazione dall’atteggiamento degli ortodossi.”
Scopo del medico
“In questo modo il futuro medico avrà due scopi essenziali. Il primo sarà di aiutare il paziente a conoscere se stesso, di mostragli gli errori fondamentali che può commettere, le deficienze del suo carattere a cui deve porre rimedio, i difetti che deve eliminare e sostituire con e corrispondenti qualità.”
Studiare leggi umanità
“Un tale medico dovrà seriamente studiare le leggi che governano l’umanità e la stessa natura umana al fine di poter riconoscere in tutti quelli che andranno da lui quegli elementi che sono la causa del conflitto tra l’Anima e la personalità.”
Rimedi adatti
“Il secondo dovere del medico consiste nel somministrare i rimedi che aiuteranno il corpo fisico e riprendere forza e lo spirito a trovare la calma, ad allargare il suo orizzonte e a tendere verso la perfezione, apportando così pace ed armonia a tutta la personalità.”
Naturalità
“Ed è questa sua semplicità, congiunta alla sua azione curativa totale ad essere tanto meravigliosa. Non c’è bisogno di nessuna scienza, di nessuna conoscenza al di fuori dei semplici metodi descritti qui, e coloro che trarranno il più grande profitto da questo dono di Dio sono quelli che lo preserveranno in tutta la sua purezza, libero da scienza e da teorie perché tutto nella Natura è semplice”.
 “Curando con questi rimedi, non si tiene conto della natura della malattia. E’ l’individuo che si cura, e quando egli migliora la malattia se ne va, cacciata da un afflusso di vitalità”.
Psiche punto entrata
“La psiche, che è la parte del corpo più delicata e più sensitiva, mostra con molta più precisione del corpo il punto di partenza ed il cammino della malattia, in modo che è lo stato emotivo del malato che ci guiderà nella scelta del o dei rimedi necessari.”
Umore
“Nella malattia l’umore è differente da quello che si ha nella vita ordinaria, e gli osservatori notano spesso questo cambiamento prima, a volte molto tempo prima che la malattia si renda evidente. Può essere fatta allora una cura preventiva. Quando la malattia si è installata da un certo tempo, è ancora l’umore del malato che ci guiderà per trovare il rimedio conveniente.”
“non tenete in alcun conto la malattia. Pensate soltanto alla prospettiva che ha della vita colui che ne è afflitto.”

Tags: medicina naturale


Lascia un commento

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori







helpInserisci nell'area di testo sottostante le 2 parole che vedi nell'immagine. audio audio
Inserisci le parole Inserisci i numeri che senti