Home > MTB e itinerari culturali > Mountain Bike


Mountain Bike

Il rapporto con la “fuoristrada” per Antonio è stato sempre piuttosto tranquillo, ha sempre utilizzato la mtb per passeggiate a contatto con la natura, sui vari sentieri ed itinerari che l’Alta Valtellina propone ed offre, per divertirsi in passaggi e luoghi tecnici, parchi predisposti.

Certamente Antonio non è un esperto o un tecnico se con tale termini intendiamo quelle persone che hanno fatto del fuoristrada la loro disciplina agonistica o esclusiva, ma è un amante delle due ruote intese come esperienza esteriore ed interiore attraverso lo sport e la natura. Non è un istruttore che conosce tutti i termini tecnici, che utilizza la tecnologia moderna in fatto di altimetri, navigatori, computer, bicicletta all’ultimo grido, ma che ama andare alla sostanza, all’esperienza, all’avventura sempre considerando sicurezza, giusto equipaggiamento e buon senso.

Negli ultimi anni ha potuto sperimentare e vivere l’esperienza di seguire i bambini delle scuole elementari con l’Unione Sportiva Bormiese, di poter approfondire il rapporto con la mountain bike attraverso i corsi S.I.M.B., di rivedere e completare studi inerenti la preparazione e l’allenamento, l’integrazione, la conoscenza interiore ed esteriore. Nel 2012 ha partecpato al corso Maestri Mountain Bike 1^livello della Federazione Ciclistica Italiana ed attende nel 2013 di sostenere esame di abilitazione.

Dal 2011 al 2012 ha fatto parte delle Guide di Mountain Bike Alta Valtellina, unica scuola di Mountain Bike del Bormiese.