Home > Il progetto


Il progetto

Scopo del sito

Innatura nasce come un’evoluzione del percorso sul web di Antonio Sisana. Già da subito, comunque, la vocazione del sito era di apertura e di accoglienza ad una realtà più ampia che ora ha cominciato a formarsi ed è in continua evoluzione. Il nome, innanzittutto, origina ovviamente dalla natura che permea ed anima ogni essere, ogni cosa.
La Natura come ciò che ci ospita, ma anche come ciò che ci permette di vivere, respirare ed essere.

La Natura è anche ciò che siamo, il nostro innato e profondo vivere, e quindi ci accompagna dentro e fuori con i suoi cicli, le sue manifestazioni, il nostro appartenerci. La Natura anche come luogo di “prevenzione, cura e benessere” in un orientamento che parte dalla Terra e da ciò che ci viene donato e si sposta verso la scienza, ossia quanto lo studio e l’ingegno umano ha saputo creare per il nostro stare meglio.

E’ così che ora Innatura è anche il sito che raccoglie e sviluppa l’attività di uno studio, lo “STUDIO INNATURA” appunto, in cui Antonio Sisana e Luca Sosio svolgono la loro attività a Bormio (dal 16 Dicembre 2013). Un lavoro che è per loro anche passione, impegno, professionalità, condivisione ed amicizia. Un luogo che è anche occasione per incontrarsi, confrontarsi, cercare di stare meglio, risolvere problemi fisici, cercare maggiore benessere.

Lo scopo del sito, quindi, non è più solo quello di offrire una possibilità di contatto, di conoscenza e di divulgazione di quanto Antonio esprime attraverso i suoi libri, i suoi scritti, il lavoro e le altre attività. Oltre ad Antonio vi sono anche Luca Sosio ed Emiliano Noris e quanti collaboreranno nel lavoro in studio e sul web, in un processo di continua crescita e cambiamento.

Confidiamo, nel nostro cuore, di poter trovare modo per dialoghi e idee attraverso queste pagine, e ringraziamo tutti quanti parteciperanno al dialogo sia in presenza che in modo virtuale. Tale sito vuole evolversi divenendo anche spunto d’idee, proposte, approfondimenti e luogo d'incontro concreto e sincero.

Aspetto fondamentale che vuole caratterizzare tale spazio web è la genuinità e la schiettezza. Innatura, per nascita e per "natura", vuole essere poi luogo di confluenza di persone, pensieri, vite. Nel Blog confluisce tutto quanto è relativo alle singole sezioni come approfondimenti, scrittura, notizie, rilfessioni o quanto viene apportato da altre persone. Un riepilogo più accurato e ordinato di tutto quanto è nel blog lo si può poi trovare nelle singole sezioni sotto la voce "Approfondimenti".

Biografia di Antonio Sisana

Antonio Sisana è nato a Bormio nel 1971 ove è vissuto sino a qualche anno fa. Ora risiede con la moglie Federica ed i figli Nadir e Fazal, ad Oga, un paesino di montagna in Valdisotto (So), sempre in Alta Valtellina. Diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale di Bormio nel 1990 ha intrapreso, poi, lo studio e la pratica del vasto campo delle cosiddette medicine alternative o naturali ove ha conseguito, tra gli altri, il “docteur en Naturopathie” presso l’Universitè Europeenne “Jean Monnet” a.i.s.l. di Bruxelles nel 2001. Oltre la pratica di Shiatsu ed altre tecniche corporee, dal 1994, e quella di Naturopata dal 2001, dal 2006 propone una serie di corsi aperti a tutti volti ad una maggiore conoscenza delle medicine alternative, soprattutto riguardo all'alimentazione, alle erbe e piante ed al lavoro sul corpo. Inoltre è un'insegnante della scuola di shiatsu presso la "Scuola di Terapie Corporee" del Centro Naturale Pagnoncini a Pagnoncini nei pressi di Poschiavo, in Svizzera. Nel 2013 ha concluso il percorso di studio di due anni di "MASSAGGIATORE Capo Bagnino", arte ausiliaria sanitaria, presso l'Istituto W.S. Educational Center di Busto Arsizio (Va) superando l'esame finale davanti alla commissione della Regione Lombardia. Antonio pratica come libero professionista a Bormio presso lo STUDIO INNATURA in via Milano 20 (dal 16 dicembre 2013). Ha inoltre collaborato dal luglio 2011 a maggio 2014 con le Terme di Bormio nel reparto estetica massaggi. il 29 Maggio 2017 ha conseguito il DIPLOMA IN OSTEOPATIA (D.O.) presso la FisiomedicAccademy di Seregno. Vedi Osteopatia.

In gioventù ha praticato agonisticamente molte discipline sportive tra cui il pattinaggio a rotelle, ove ha conseguito diversi titoli provinciali, lo short-track, ove ha conseguito diversi titoli regionali e vittorie a carattere nazionale, e soprattutto il ciclismo ove è arrivato ad un passo dal mondo professionistico. Dal 1993 lo sport è divenuto essenzialmente momento di svago e d’aggregazione, soprattutto a contatto con la natura, spunto per una crescita interiore. Dal 2008 al 2014 collabora come responsabile dello staff tecnico nel settore giovanile di ciclismo e mountain bike nell'Unione Sportiva Bormiese e nella divulgazione dei valori sportivi nelle scuole elementari e nei giovani. Già allenatore delle categorie giovanili presso la Federazione Ciclistica Italiana, dal 2010 ha intrapreso i corsi per divenire istruttore-accompagnatore cicloturistico di mountain bike attraverso la S.I.M.B. superando il 2^ Livello. Nel 2012 ha partecipato al corso di Maestro di Mountain Bike della Federazione Ciclistica Italiana a Sondrio, primo livello, ed è in attesa di sostenere l'esame finale.

Accanto a tutto questo Antonio è un cercatore nell’ambito spirituale e nel suo cammino di ricerca ha incontrato varie culture e approcci, toccando, tra gli altri, luoghi come l’India di Sri Sathya Sai Baba, il Cammino di Santiago, la Siria e approcciandosi al vasto panorama del Buddhismo Tibetano e del mondo Sufi. Resta comunque ancorato all'insegnamento di Gesù e del mondo Cristiano. E' particolarmente legato con il vasto insegnamento lasciato in occidente dal mistico Sufi indiano Hazrat Inayat Khan, denominato Sufismo Occidentale, confluito in una serie d’innumerevoli rigagnoli di saggezza che fanno capo a più ordini, ma soprattutto portano il cercatore verso un profondo e mistico rapporto interiore ed esteriore nella vita quotidiana. Negli ultimi anni ha partecipato a diversi campi con il nativo americano Manitonquat (Medicine Story) e sua moglie Ellika sulla via del cerchio. In Alta Valtellina organizza incontri in cerchio all'interno del progetto "Insieme in cerchio".

Recentemente si diletta ed impegna nella scrittura arrivando a pubblicare sei romanzi, Pace al Tramonto nel 2005, “La forza dell’Ideale nel 2006 e "L'alba dentro l'imbrunire" nel 2007 tutti per Gianni Iuculano Editore di Pavia, nel giugno 2009 è uscito "Andar per Boschi ... eco di Madre Natura" edito da Graus Editore, un’opera legata profondamente alla natura i cui introiti vengono devoluti alla Fondazione Sainam onlus che opera in Thailandia. Nel 2010 due suoi racconti sono contenuti in un’opera edita dalla asa editrice Pilgrim che ospita cinque autori intitolata “Verso l’Alto”. Nel dicembre 2011 è uscito il romanzo "Il sentiero verso Sabur" edito dalla casa editrice Pilgrim. Nel giugno 2014 è uscito il suo sesto romanzo "Fuori la crisi" edito dalla casa editrice Edizioni Creativa. Nel maggio 2017 ha esordito nell'ambito della saggistica con "Sette passi per un mondo migliore" edito dalla Ibiskos Risolo. Infine da segnalare che diversi suoi racconti sono stati premiati in concorsi e sono affluiti in molte pubblicazioni nazionali tra il 2006 ed il  2017.

Biografia di Luca Sosio

Luca è nato nel 1982 e da allora vive a Bormio. Terminate le scuole superiori all’Istituto Tecnico Commerciale, ha frequentato l’Università degli Studi di Pavia dove nel 2004 ha ottenuto la laurea in Fisioterapia abilitante alla professione sanitaria.
In questo periodo da “pavese” ha potuto frequentare diversi istituti riabilitativi e reparti ospedalieri dove ha potuto confrontarsi con specialisti differenti e praticare nei reparti di Cardiochirurgia, Neurochirurgia, Rianimazione, Terapia intensiva, Ematologia, Nefrologia, Fisiatria, Recupero e Rieducazione funzionale, Ginecologia. Ha in seguito lavorato presso la Fondazione Maugeri nei reparti di Recupero e Rieducazione Funzionale, Neuroriabilitazione, Unità Risveglio e Unità Spinale.
Dopo le esperienze di tipo ospedaliero è passato all’ambito sportivo: è stato impegnato per sette anni come fisioterapista della nazionale italiana di biathlon e nei brevi periodi tra una trasferta e l’altra ha potuto collaborare con la palestra Bormio Fitness, esperienze che gli hanno dato molto non solo dal punto di vista professionale.
La formazione nel frattempo è continuata con gli studi di Osteopatia, disciplina manuale manipolativa, che ben si presta a diversi ambiti, sia riabilitativi che nella prevenzione, dal neonato fino all’anziano.
A tutt’oggi lavora in forma di libero professionista come fisioterapista e come osteopata nel centro inNatura di Bormio, collaborando anche con figure esterne come pediatri e dentisti.

Principali titoli e attestati:

• Diplomato Ragioniere Indirizzo Giuridico Economico Amministrativo e Perito Commerciale presso istituto “G.W. Leibniz” di Bormio con votazione 90/100
• Laurea in FISIOTERAPIA classe 2SAN, Professioni Sanitarie della Riabilitazione, presso Università degli Studi di Pavia. Con votazione 110/110 e Lode
• Diploma di OSTEOPATIA  conseguito presso l’ Istituto di Osteopatia di Milano SOMA e membro del Registro Osteopati Italiani.
• Tutt’ora in corso di specializzazione in tecniche avanzate osteopatiche nell’ambito della respirazione primaria.
• Attestato: Linfedema post-chirurgico – trattamento conservativo nel progetto riabilitativo (2002)
• Attestato: Arto superiore e bacino: clinica e semeiotica ortopedica, radiologia e terapia manuale – presso Istituto Redaelli Ml (ed.2005,ed.2006)
• Attestato: Analisi strumentale del cammino ai fini del progetto riabilitativo – presso fondazione Don Carlo Gnocchi
• Attestato: Diagnosi e terapia in odontoiatria neuromiofasciale (2009)
• Attestato: La terapia mio funzionale e la dinamica neuromiofasciale (2010)
• Attestato di formazione Tecar
• Partecipazione come fisioterapista ai Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010 per la specialità di Biathlon.



 

Innatura e solidarietà

MTB e itinerari culturali

Scrittura e libri