Home > MTB e itinerari culturali > Biografia sportiva


Biografia sportiva

Antonio Sisana in gioventù ha praticato agonisticamente molte discipline sportive tra cui il pattinaggio a rotelle, ove ha conseguito diversi titoli provinciali, lo short-track, ove ha conseguito diversi titoli regionali e vittorie a carattere nazionale ed è stato nazionale junior, e soprattutto il ciclismo ove è arrivato ad un passo dal mondo professionistico.

Nel ciclismo su strada ha riportato 20 vittorie in carriera, 11 da allievo, 8 da Juniores, 1 da dilettante valevole come campionato italiano militari 1991. Ha militato nel Pedale Morbegnese, U.C. Tirano, G.S. Mario Ballabio di Olginate, U.C. Comense 1887, G.S. Coalca di Morbegno e Cosmos Mercatone Uno. Ha vestito inoltre la maglia della nazionale italiana da dilettante sotto la guida del commissario tecnico Gregori al Tour de Liegi (Belgio) nel 1991.

Dal 1993 lo sport è divenuto essenzialmente momento di svago e d’aggregazione, soprattutto a contatto con la natura, spunto per una crescita interiore. Dal 2008 collabora come responsabile dello staff tecnico nel settore giovanile di ciclismo e mountain bike nell'Unione Sportiva Bormiese e nella divulgazione dei valori sportivi nelle scuole elementari (Progetto Tutti in Bici) e nei giovani. Già Allenatore delle categorie giovanili presso la Federazione Ciclistica Italiana, dal 2010 ha intrapreso i corsi per divenire istruttore-accompagnatore cicloturistico di mountain bike attraverso la S.I.M.B. superando il 2^ Livello.

Dal 2011 al 2012 ha fatto parte delle Guide di Mountain Bike della scuola Alta Valtellina ed è disponibile come istruttore accompagnatore di mountain bike con un approccio cicloturistico e culturale volto ad offrire un’esperienza interiore ed esteriore in sella alla bici e tra le bellezze naturali e storiche dell’Alta Valle.