Home > Medicina Naturale > Approccio filosofico


Approccio filosofico

La situazione in cui si trova la cura della persona malata e soprattutto il mantenimento della salute è fortemente condizionata dalle leggi d’ogni singola nazione, dalle direttive delle varie comunità, come quella Europea ad esempio, e purtroppo dal potere e dagli interessi economici perpetuati dalle classi politiche e da chi ha grossi interessi a riguardo. Per questo è sempre molto difficile ed a volte pericoloso addentrarsi nel campo della Medicina, andare a toccare interessi e competenze molto forti e ben regolamentate.

La costituzione italiana sancisce la libertà di scelta terapeutica, ma dall’altra parte occorre che chiunque si occupi della salute della persona sia preparato e competente, sia dal punto di vista esteriore, ossia studi e pratica, che interiore, ossia una persona che abbia compiuto un certo percorso atto alla conoscenza olistica dell’essere umano e della natura. Detto questo ritengo importante esprimere la filosofia che sta dietro all’approccio alla medicina naturale e soprattutto a questo sito.

Esiste una sola Medicina che comprende tutto il vasto panorama delle cure e degli approcci volti a salvaguardare la salute nel corpo, nella mente, nelle emozioni e nello spirito d’ogni essere umano. Lo scopo, il protagonista, il centro di questa Medicina è l’uomo, il singolo individuo che ha il compito ed il dovere di prendersi la responsabilità della propria salute. Il Medico, o meglio l’Uomo di Medicina, non guarisce, ma si prende cura della persona utilizzando ogni sua conoscenza, ogni sua capacità. Ciò che guarisce, ciò che permette la vera guarigione, è la Forza Vitale, l’Energia della Vita che si ripristina nell’uomo e che nasce e muore in quell’impulso creatore che possiamo chiamare in vario modo, come ad esempio in chi crede in Dio. Questa è la guarigione. La vera salute sta nell’equilibrio dinamico in correlazione tra corpo, mente, emozioni e spirito. E’ compito d’ogni Essere di Medicina prendersi cura nel modo migliore possibile della persona. E’ compito della persona prendersi la responsabilità della propria guarigione.

Amo pensare che il medico allopatico abbia ormai preso posto in quella situazione in cui si debba curare la persona malata. Amo pensare che chi si occupa di medicina naturale debba rendersi conto che il suo compito sia quello di aiutare la persona a rimanere in salute. Amo pensare che l’Uomo di Medicina abbia la missione di tenere in contatto l’essere umano con lo Spirito che lo anima e lo vivifica e quindi sia al di sopra di quanto riteniamo mantenimento della salute e cura delle malattie.